espatriati per caso

COME PREPARARSI ALL'ESPERIENZA DI AU PAIR ALL'ESTERO - Espatriati per caso

PRONTO A PARTIRE?

PRENOTA IL TUO HOTEL CON ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

Written on 30/01/2014, 19:16 by mome85
in-gran-bretagna-la-disoccupazione-è-in-calo
Written on 12/05/2013, 16:51 by mome85
ecco-le-mappe-dei-trasporti-pubblici-a-londra
105240
Written on 11/05/2013, 15:55 by mome85
trasporti-a-londra-oyster-card-e-travel-card
152920

HAI DOMANDE O CERCHI DELLE INFORMAZIONI?

PARTECIPA AL FORUM DI ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

COME PREPARARSI ALL'ESPERIENZA DI AU PAIR ALL'ESTERO

Creato Mercoledì, 03 Dicembre 2014
AddThis Social Bookmark Button

au pair alla pari

COME PREPARARSI ALL'ESPERIENZA DI AU PAIR ALL'ESTERO

Poter risiedere in un paese estero per studiarne la lingua e la cultura è una delle esperienze formative più importanti che un giovane possa fare. Non sempre però le famiglie possono permettersi di mandare i propri figli all'estero a studiare in qualche accademia e non sempre è facile partire da soli verso un paese che non si conosce per cercarsi un lavoro e un alloggio.

Esperienza "au pair"

Un’alternativa valida è quella dell'au pair. Essere un au pair significa entrare a far parte di una nuova famiglia “alla pari” come un vero e proprio nuovo membro, partecipando ai pasti, avendo a disposizione una stanza da letto e una paghetta, in cambio si dovrà aiutare nella cura dei bambini o in piccoli lavori domestici, un modo sicuro per perfezionare lo studio di una lingua straniera, integrati nel contesto culturale del paese ospitante.



Prima di partire

Prepararsi all'avventura di au pair è semplice: solitamente si richiede una conoscenza base della lingua e un’età media tra i 17 e i 30 anni. A poter beneficiare dell’opportunità sono principalmente le ragazze, difficilmente i ragazzi vengono accettati. Dopo essersi accertati di avere tutti i requisiti, attraverso l’iscrizione ad un sito specializzato si potrà organizzare il viaggio, selezionando paese, tipologia di famiglia e quant'altro.

Ovviamente, come per qualunque altro tipo di viaggio, bisogna organizzare la partenza nei dettagli, magari facendo una lista di tutto quello di cui si avrà bisogno, a cominciare dai documenti: si dovrà essere sicuri che i documenti di viaggio non siano scaduti, altrimenti bisognerà rinnovarli. Da non trascurare, se si fa uso di medicinali specifici, la sicurezza di poter disporre della quantità che servirà durante la permanenza o informarsi su come recuperarli all'estero.

Il bagaglio andrà studiato in base alla durata del soggiorno e al clima del luogo e si potrà comodamente decidere di partire leggeri optando per la spedizione pacchi affidandosi ad un corriere esperto. A questo scopo risulterà utile fare riferimento a siti specializzati come Packlink, il comparatore prezzi spedizioni, attraverso cui sarà facile selezionare il servizio più conveniente. Se poi anche dopo aver programmato tutto ci si accorgerà di avere bisogno di qualcosa, la propria famiglia potrà affidarsi nuovamente al servizio per inviare il necessario e si avrà la possibilità di approfittare della comodità della spedizione pacchi di Packlink anche per il viaggio di ritorno, quando magari oltre a quanto portato, si avrà in più qualche ricordo del soggiorno.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

ARTICOLI SIMILI

Written on 28/03/2015, 13:51 by mome85
11 SITI PER LAVORARE IN UN HOTEL IN SPAGNA  Lavorare in un hotel in Spagna, significa godere del sole ed essere sempre a contatto con la...
Written on 20/03/2015, 17:10 by mome85
PROFESSIONE CHEF: COME TROVARE LAVORO ALL’ESTERO Quando si decide di emigrare in un nuovo Paese è sempre bene avere le idee ben chiare. Cosa si vuole...
Written on 03/12/2014, 09:26 by mome85
COME PREPARARSI ALL'ESPERIENZA DI AU PAIR ALL'ESTERO Poter risiedere in un paese estero per studiarne la lingua e la cultura è una delle esperienze...
Written on 28/07/2014, 20:30 by mome85
TRASFERIRSI ALL’ESTERO: COME SCEGLIERE LA SCUOLA PER I PROPRI FIGLI Quando ci si trasferisce all’estero e si trova un lavoro, quasi sicuramente è una...
Written on 24/07/2014, 11:30 by mome85
COME DIVENTARE INSEGNANTI DI ITALIANO IN INGHILTERRA Quando ci si trasferisce all’estero e, magari, si ha la laurea in lingue, uno dei sogni maggiori è...

GOOLGE+

Sunday the 28th. © Copyright 2012-2017 Espatriati per caso - Tutti i diritti riservati -