espatriati per caso

RICEVERE LA PENSIONE ITALIANA ALL'ESTERO - Espatriati per caso

PRONTO A PARTIRE?

PRENOTA IL TUO HOTEL CON ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

Written on 30/01/2014, 19:16 by mome85
in-gran-bretagna-la-disoccupazione-è-in-calo
Written on 12/05/2013, 16:51 by mome85
ecco-le-mappe-dei-trasporti-pubblici-a-londra
106780
Written on 11/05/2013, 15:55 by mome85
trasporti-a-londra-oyster-card-e-travel-card
155690

HAI DOMANDE O CERCHI DELLE INFORMAZIONI?

PARTECIPA AL FORUM DI ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

RICEVERE LA PENSIONE ITALIANA ALL'ESTERO

Creato Lunedì, 14 Gennaio 2013
AddThis Social Bookmark Button

pensionati

RICEVERE LA PENSIONE ITALIANA ALL'ESTERO

Oggi vi parliamo proprio di una bella notizia per i nostri pensionati: se decidete di trasferirvi all’estero, l’Inps vi chiederà se continuare ad inviarvi il denaro in Italia o se inviarvi la pensione all’estero.

Dovrete semplicemente presentarvi alla sede Inpdap della vostra provincia e questi trasferiranno la presa in carico della vostra pensione ala sezione della Sede Territoriale Roma 4, dove c’è un apposito Ufficio Pensioni Estero.

Un’unica differenza è se la vostra destinazione rimarrà un Paese dell’Unione Europea o uscirete dall’Europa. La differenza è che nel primo caso, riceverete la vostra pensione in euro in un conto corrente della nazione europea, mentre nel secondo caso, dovrete rivolgervi direttamente o via email l’Ufficio Pensioni Estero SPORTELLO INFORMATICO (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) per chiarimenti sulle pensioni pagate all’estero.

Se invece preferite andare all’estero e lasciare la pensione accreditarsi nel conto corrente italiano, vi invieranno comunque le comunicazioni di avvenuto pagamento sul vostro indirizzo estero.

L’Italia, con la maggior parte degli stati, ha stipulato degli accordi per quanto riguarda il pagamento delle tasse ma dovrete informarvi all’Inpdap per avere ulteriori informazioni dettagliate.

Anche le detrazioni fiscali per carichi di famiglia si possono ottenere all’estero sempre chiedendo all’Inpdap.

Allora è o non è una bella notizia?

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

ARTICOLI SIMILI

Written on 17/07/2014, 16:02 by mome85
LAVORO ALL’ESTERO: COME GESTIRE LA PRIMA ESPERIENZA Quando si trova per la prima volta lavoro all’estero, si cercano dei consigli su come vivere al...
Written on 09/07/2014, 12:56 by awatif
   OPPORTUNITÀ LAVORATIVE A LONDRA‏ Quando si è deciso di andare a cercare lavoro all’estero, uno dei primi Paesi a cui si pensa,...
Written on 26/10/2013, 16:46 by mome85
L’ESPERIENZA DI UNA BIOLOGA ITALIANA A BERLINO Raccontaci chi sei e che cosa facevi in Italia prima di partire.  Sono Ruth Stirati, venuta a...
132910
Written on 02/10/2013, 21:39 by mome85
  ALLA RICERCA DELLA MERITOCRAZIA: UNA COPPIA  DI ITALIANI A LONDRA   Raccontaci chi siete e che cosa facevi in Italia prima di...
Written on 12/05/2013, 16:51 by mome85
ECCO LE MAPPE DEI TRASPORTI PUBBLICI A LONDRA Una vacanza a Londra?  Volete andare a cercare lavoro a Londra?  Vi trasferite a vivere a...
106780

GOOLGE+

Sunday the 23rd. © Copyright 2012-2017 Espatriati per caso - Tutti i diritti riservati -