espatriati per caso

Studiare all'estero - Espatriati per caso

PRONTO A PARTIRE?

PRENOTA IL TUO HOTEL CON ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

Written on 30/01/2014, 19:16 by mome85
in-gran-bretagna-la-disoccupazione-è-in-calo
Written on 12/05/2013, 16:51 by mome85
ecco-le-mappe-dei-trasporti-pubblici-a-londra
112240
Written on 11/05/2013, 15:55 by mome85
trasporti-a-londra-oyster-card-e-travel-card
165140

HAI DOMANDE O CERCHI DELLE INFORMAZIONI?

PARTECIPA AL FORUM DI ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

STUDIARE GRATIS ALL’UNIVERSITÀ IN FINLANDIA

università helsinki

STUDIARE GRATIS ALL’UNIVERSITÀ IN FINLANDIA

La possibilità di studiare in Finlandia gratis all’università è aperta anche agli studenti stranieri.

La Finlandia, conosciuta per la qualità dell’istruzione secondaria ed universitaria, attira ogni anno molti candidati che desiderano studiare all’estero.

Studiare in Finlandia non è solo alta qualità ma è un modo di vivere in quanto le feste studentesche sono molto frequenti!

Per andare a studiare in Finlandia ci sono più possibilità ma le più utilizzate sono l’iscrizione ad un corso direttamente sul posto o un anno in Erasmus in Finlandia.

Per la prima possibilità dipende molto dalla sede universitaria e dal dipartimento non che dal docente del corso. L’avere un percorso di studi decisamente brillante può abbattere molte di queste barriere visto che i cervelli in fuga sono ben accetti un po’ dappertutto.

Per cominciare un corso dall’inizio dovrete rivolgervi direttamente alle università e vedere il loro regolamento interno per essere accettati.

Quanto tempo ci vuole per iscriversi e studiare in Finlandia

Per portare a termine correttamente l’iscrizione in una università in Finlandia bisogna presentare la richiesta entro gennaio dell’anno accademico precedente. Quindi se volete iniziare a settembre 2020 vi iscrivete a gennaio 2020 ( forse qualche anno prima J ). Far riconoscere i diplomi stranieri potrebbe prendere molti mesi.

Ad esempio se voleste iscrivervi all’università di Helsinki potete trovare le informazioni qui. Per la Aalto University ( facoltà di ingegneria, business, management e design) dovrete invece leggere qui. Se verrete accettati l’università in questione vi risponderà.

{loadposition quadrato}

Non si pagano le tasse per studiare in Finlandia.

L’istruzione di livello superiore in Finlandia è gratuita per tutti, studenti finlandesi e studenti internazionali. Grazie a questo incentivo statale la Finlandia attira ogni anno sempre più studenti stranieri soprattutto da quelle nazioni dove frequentare l’università è un lusso per ricchi. Bisogna sapere che il costo della vita in Finlandia è tra i più alti al mondo e per risiedere in Finlandia bisogna giustificare alle autorità di avere i mezzi economici per vivere durante il periodo di studio senza dipendere dallo stato finlandese. Se non si è sponsorizzati da genitori o altre persone o non si hanno risparmi propri bisogna dimostrare di avere un lavoro in Finlandia che permetta di mantenersi durante il soggiorno. Guardate anche le nostre offerte di lavoro per italiani in Finlandia.

Il sussidio per gli studenti in Finlandia

La Finlandia offre un sussidio chiamato “opintotuki” agli studenti finlandesi per incentivare e facilitare l’accesso agli studi di livello universitario. Tale sussidio si compone di due aiuti, una borsa di studio chiamata “opintoraha” e un aiuto per pagare l’affitto chiamato “asumistuki”. Quindi se uno studente vive con i genitori e non paga l’affitto riceve solo “opintoraha” invece se è in affitto riceve anche “asumistuki”. Il sussidio per l’affitto “asumistuki” rimborsa fino all’ 80% di 252 euro, mentre la parte in eccesso è a carico dello studente. La borsa di studio “opintoraha” è di 470 euro e la si può ricevere fino ad un massimo di 55 mensilità.

Queste cifre non permettono di sostenere le spese in quanto il costo della vita in Finlandia è molto alto come anche gli affitti. Per questo lo stato propone agli studenti di lavorare part-time o offre loro dei prestiti per sostenere la loro carriera universitaria.

Gli studenti stranieri non comunitari non hanno accesso a tali sussidi.

Invece i cittadini dell’Unione Europea ne hanno diritto se hanno vissuto più di due anni in Finlandia prima di iniziare a studiare ( per motivi ad esempio di lavoro).

Test d’ingresso all’università in Finlandia

Nonostante l’università in Finlandia sia gratuita e addirittura “remunerata” grazie ai sussidi e incentivi statali, non è di facile accesso a tutte le persone. La lingua ufficiale di insegnamento è il finnico e per alcuni corsi è utilizzato lo svedese. Pochi corsi sono impartiti in lingua inglese e sono lauree prevalentemente tecniche e specializzate. Per i corsi di lingue straniere bisogna avere una conoscenza approfondita della lingua da studiare.

Per le facoltà scientifiche è più frequente trovare corsi in inglese ma questo dipende dal docente. Di norma nei politecnici ci sono la maggior parte degli studenti stranieri in quanto i corsi sono tutti in inglese.

Per quanto riguarda l’iscrizione alle università e ai politecnici è necessario sostenere degli esami di ammissione. È frequente che venga fornito il materiale sul quale prepararsi in vista dell’esame. A tutti i candidati vengono date le informazioni necessarie in  tempo per preparare il proprio esame di ammissione.

Ogni anno sono pochi le iscrizioni disponibili e i test sono generalmente difficili, alcuni studenti rifanno anche 4 o 5 volte il test prima di essere ammessi.

L’università di Helsinki organizza test in lingua inglese per gli studenti stranieri che vuole ammettere. Il numero però di persone ammesse ogni anno è veramente basso.

Il punteggio da ottenere deve essere superiore al punteggio raggiunto dall’ultimo studente finlandese in graduatoria.

Per le lauree magistrali (o master) non si sostengono esami di ammissione ma ogni università in Finlandia ha il suo regolamento interno. Di solito è richiesta una lettera di presentazione scritta da un docente dell’università dove vi siete laureati e a volte si può essere chiamati a sostenere un colloquio nell’università in questione.

Svolgimento dei corsi di laurea

Oltre alle università, anche le singole facoltà godono di molta autonomia e ogni corso superato garantisce un certo numero di crediti e per laurearsi bisogna aver raggiunto un numero minimo di crediti in ogni materia definita obbligatoria dalla facoltà.

Non esiste una durata minima per poter laurearsi ma esiste una durata massima in quanto bisogna terminare entro 6 o 7 anni salvo eccezioni particolari giustificabili.

In Finlandia non esistono esami orali ma solo quelli scritti, divisi in esami scritti tradizionali (ognuno da solo) e esami workgroup (lavoro di gruppo). A volte e necessario solo prendere appunti in corso a voto vengono dati dei lavori da svolgere a casa (homework).

Curiosità dal mondo universitario finlandese

Già al liceo e alle scuole superiori copiare è riprovevole ma in facoltà se si viene sorpresi a copiare si rischia l’espulsione definitiva dall’istituto.

Register to read more...

CORSI D'INGLESE A MALTA? MALTALINGUA

maltalingua1

CORSI DI INGLESE A MALTA?  MALTALINGUA

Da un po’ di tempo riceviamo varie richieste dai lettori di Espatriati per Caso che ci chiedono dove è meglio andare per soggiorni linguistici e corsi di inglese.

Tra le mete più gettonate per portare a termine un progetto di studio finalizzato all’ottenimento di un certificato di lingua inglese, o semplicemente per migliorare la conoscenza di questa lingua, c’è Malta.

maltalingua2

Isola del Mediterraneo ed ex colonia britannica, ha appunto come lingua ufficiale l’inglese, nonostante capiscano senza problemi anche l’italiano (questo può tornare utili a coloro che non hanno ancora un ottima padronanza della lingua inglese).

Da non dimenticare che Malta è una nazione con un’economia incentrata sul turismo e quindi parlare una delle lingue più diffuse al mondo può essere un plus per trovare successivamente un lavoro.

Tra le località più popolari, non solo per i turisti italiani ma anche per quelli europei, c’è la capitale La Valletta, Mdina l’antica capitale, Rabat, Sliema e St. Julian’s.

 {loadposition quadrato}

Ed è proprio a St. Julian’s, meta rinomata per il turismo giovane con attrazioni, locali notturni e ristoranti, dove si trovano le migliori scuole di lingua inglese dell’isola.

Tra queste, i servizi offerti da Maltalingua  (per vedere il sito cliccate quici sono sembrati i più competitivi e i più completi, in quanto oltre agli ottimi prezzi, offrono un servizio serio e professionale con insegnanti altamente qualificati, nessuna tariffa di prenotazione e la sede si trova a St. Julian’s.

maltalingua3

La scuola offre inoltre anche un servizio di sistemazione a Malta , con appartamenti di proprietà della scuola stessa, appartamenti privati o famiglie ospitanti: l’ideale per organizzare una vacanza studio affidandosi ad esperti del settore.

maltalingua.logo

Per poter avere ulteriori informazioni vi lasciamo guardare i seguenti video. 

Espatriati per Caso vi augura una buona permanenza a Malta…

Register to read more...

COME PREPARARE IL DIPLOMA DI LINGUA FRANCESE DELF E DALF

dalf delf c1

COME PREPARARE IL DIPLOMA DI LINGUA FRANCESE DELF E DALF

Il DELF e il DALF sono diplomi ufficiali rilasciati dal Ministero francese dell’Educazione per certificare le competenze in  lingua francese dei candidati stranieri e di coloro che già parlano questa lingua ma non sono titolari di un diploma.

I diplomi DELF e DALF corrispondono ai sei livelli del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue(QCER). Il candidato si iscrive direttamente all’esame scelto in base al suo livello. Si valutano quattro competenze per livello: la comprensione orale, la produzione orale, la comprensione  degli scritti e la produzione scritta. Le prove si svolgono in più di 1000 centri accreditati in 154 paesi.

Il DELF sta per Diplôme d'études en langue française e parte dal livello A1 fino al livello B2.

Il DALF invece Diplôme approfondi de langue française e ha solo due livelli: il livello C1 e il livello C2.

{loadposition quadrato}

I diplomi DELF e DALF sono riconosciuti in tutto il mondo e in molti paesi sono integrati nei corsi scolastici ed accademici. Sono utili per accedere ad un istituto o ad un'università di lingua francese poiché questi  diplomi attestano una qualificazione di alto livello e aumentano anche le vostre possibilità di trovare un lavoro.

Costi d’inscrizione agli esami

Per conoscere le tariffe degli esami DALF e DELF ed eventuali corsi di preparazione agli esami bisogna mettersi in contatto con i centri accreditatiin Francia o negli altri paesi. Il costo si aggira intorno ai 160 euro (tariffa in vigore nel 2013).

Per ben preparare questi esami ed ottenere il diploma ci sono degli ottimi libri con cd. Potete trovare una lista dei libri per preparare il DELF e per preparare il DALF.

Register to read more...

LIBRI PER PREPARARE IL DIPLOMA DI LINGUA FRANCESE DILF DELF DALF

dilf delf dalf

LIBRI PER PREPARARE IL DIPLOMA DI LINGUA FRANCESE DILF DELF DALF

Libri di riferimento per preparare l’esame:

 

DILF - Diplôme Initial de Langue Française

·         Niveau A1.1 pour le français / DILF. Didier, Paris, janvier 2006

 

DELF - Diplôme d'Etudes en Langue Française

·         Niveau A1 pour le français. Un Référentiel, Didier, 2007

·         Niveau A2 pour le français. Un Référentiel, Didier, 2008

·         Niveau B1 pour le français. Un Référentiel, Didier, 2011

·         Niveau B2 pour le français. Un Référentiel, Didier, Paris 2004

·         Niveau B2 pour le français. Textes et références, Didier, Paris 2004

 

{loadposition quadrato}

DALF - Diplôme Approfondi de Langue Française

·         Préparation DALF C1 Compréhension de l'oral - 2CD

Vasso Loukou, Agnès Matrahji

Editions Français Plus, 2006

ISBN :  9608911508

 

·         Préparation DALF C1 textes d'argumentation niveau C1, sujet : Lettres et sciences humaines

Vasso Loukou, Agnès Matrahji

Editions Français Plus, 2006

ISBN : 960630910X

 

   ·        Réussir le DALF C1 / C2

D. Chevalier-Wixler, D. Dupleix. I. Jouette et B. Mègre

Editions Didier, 2007

ISBN : 9782278061013

 

·         DALF C1/C2, 250 activités - avec CD

R. Lescure, S. Chenard, A. Mubanga Beya,, A. Rausch, P. Vey

Collection le Nouvel Entraînez-vous

CLE International, 2007

ISBN : 9782090352337

 

·         Réussir le nouveau DALF C1 -C2 CD et 12 dossiers avec corrigés

Constantin Tegos

Editions Tegos, 2006

ISBN : 960-8268-13-3

Register to read more...

L’IMPORTANZA DI UN SOGGIORNO STUDIO SE VUOI ESPATRIARE

ef education first

L’IMPORTANZA DI UN SOGGIORNO STUDIO SE VUOI ESPATRIARE

Se vuoi trasferirti all’estero ed emulare, così, l’esempio di chi ce l’ha fatta prima di te, dovrai elaborare un progetto e perseguirlo con determinazione fino in fondo. E nel farlo dovrai considerare alcuni aspetti fondamentali: dove andare, la necessità di una disponibilità economica iniziale, la sistemazione e la conoscenza della lingua del paese di destinazione.

Di certo, non puoi pensare di trasferirti in un altro paese senza capirne la lingua ed è quindi necessario averne almeno una competenza funzionale: quanto più le tue competenze linguistiche saranno migliori, tanto maggiori saranno le probabilità di trovare in breve tempo un lavoro adeguato alle tue aspettative.

Perché scegliere un soggiorno studio all’estero

Le modalità per apprendere una lingua sono tante, ma non tutte hanno la stessa efficacia, soprattutto se si vogliono ottenere progressi rapidi e duraturi. Si può seguire un corso nella propria città, o su una piattaforma online (come Englishtown, per esempio), leggere libri e guardare film in lingua, ma il modo davvero più efficace e funzionale all’obiettivo di trasferirsi in un altro paese è pianificare un periodo di immersione linguistica all’estero.

Durante il corso, infatti, oltre ad apprendere la lingua in modo rapido ed efficace, è possibile conoscere meglio la realtà del paese ospitante, incontrare persone del posto che possono fornire utili contatti, capire il sistema burocratico di immigrazione e di impiego, trovare una sistemazione adatta alle proprie esigenze e contattare le agenzie di collocamento.

Raggiungere risultati rapidi con una metodologia didattica eccellente!

Naturalmente è necessario che la padronanza della lingua venga acquisita nel tempo più rapido possibile, obiettivo che solo le scuole di qualità possono garantirti. Tra queste, EF Education First, leader mondiale nella formazione linguistica e accademica, occupa un posto di primo piano: con quasi mezzo secolo di esperienza e quasi 15 milioni di clienti in tutto il mondo, questa organizzazione non disattenderà le tue aspettative. Infatti, oltre all’esperienza, a garantire l’alto livello accademico delle scuole EF, vi è il costante impegno dell’azienda – anche economico – nella ricerca didattica, al fine di offrire una metodologia sempre efficace e all’avanguardia. In questo campo EF collabora con le università più importanti del mondo, come Cambridge ed Harvard.

Si può partire per una vacanza studio estiva di due-tre settimane, che unisce lo studio al divertimento, o decidere di frequentare corsi più o meno intensivi, di breve o lunga durata, durante tutto l’anno. EF offre programmi linguistici su misura per sei lingue in 40 destinazioni del mondo. Si può scegliere un programma linguistico per:

$1-          acquisire e migliorare le competenze di base della lingua straniera.

$1-          perfezionare il linguaggio specifico del proprio settore professionale, come marketing, moda, informatica, media, arte

$1-          preparare l’ammissione ad un’università straniera per conseguire una laurea triennale, specialistica o master all’estero.

Fin dal primo giorno, con EF svilupperai le tue capacità di comunicazione e acquisirai sicurezza nella lingua parlata. Gli esperti EF ti aiuteranno inoltre a scrivere il tuo curriculum e ti forniranno utili consigli e informazioni per avere migliori possibilità nella ricerca di un lavoro o di uno stage.

EF: sei lingue e 40 destinazioni nel mondo!

Potrai scegliere tra corsi in tutto il mondo: dai classici corsi di inglese in Inghilterra, per scoprire il paese in cui questa lingua ha avuto origine, a Malta, dove potrai unire lo studio con una fantastica vacanza balneare, all’Irlanda, un paese sempre ricco di fascino, magia e opportunità di divertimento.

Oppure puoi realizzare il tuo “American Dream” in USA, a New York, San Francisco, Miami, etc., o scoprire i paesaggi che hanno ispirato il “Signore degli Anelli” in Nuova Zelanda. E poi Australia, Canada, Sud Africa: le possibilità sono davvero infinite!

Tra i programmi EF più amati dagli studenti:

$1-          I corsi di inglese a Londra: www.ef-italia.it/pg/corsi-di-lingua/inglese/inghilterra/londra/

$1-          I corsi di inglese a Maltawww.ef-italia.it/pg/corsi-di-lingua/inglese/malta/

Allora, quale paese vorresti eleggere a tua nuova patria? Perché è proprio da lì che puoi iniziare a studiare la lingua! In bocca al lupo!

Register to read more...

ESL: SOGGIORNI LINGUISTICI E VIAGGI STUDIO ALL’ESTERO

 

esl

ESL: SOGGIORNI LINGUISTICI E VIAGGI STUDIO ALL’ESTERO

La destinazione  preferita dai giovani studenti e dai lettori di Espatriati per caso è senza dubbio il Regno Unito e più precisamente l’Inghilterra. Una nazione con una tradizione ed una cultura moto forti, meta  di pellegrinaggio di giovani e meno giovani, che  ogni anno invadono Londra e le altre città inglesi.

Tutti con un sogno nel cuore, vivere e lavorare in Inghilterra o decidere di trasferirsi a Londra, dove si parla la lingua universale.

{loadposition quadrato}

Ma come ben sappiamo noi espatriati, andare in una nazione sapendo abbastanza fluentemente la lingua, migliora le nostre probabilità di uscire dalla mischia e poter trovare il lavoro o seguire la carriera che più si desidera.

Altri invece, oltre ad una buona conoscenza dell’inglese che hanno migliorato grazie a dei corsi, optano anche per un viaggio studio in Inghilterra o in qualche altra nazione anglofona o anglosassone. Questo viaggio studio, oltre ad offrire un valido metodo di studio curato nei minimi dettagli dai migliori professionisti del settore (ESL lavora da anni nel settore dei soggiorni linguistici a livello mondiale), offre anche la possibilità di soggiornare periodi che vanno da qualche settimana a parecchi mesi, per poter vivere una full immersion e restare a contatto costantemente con madrelingua inglesi, sia durante le ore di studio sia durante tutto il resto della giornata.

Questo è il vantaggio che “farebbe curriculum” e vi permetterebbe di accedere ad un lavoro o ad un percorso di studi che vi verrebbe precluso non  conoscendo l’inglese e non avendo direttamente vissuto in un paese anglofono per un periodo medio lungo.

Ed ecco quindi che fare un viaggio studio in Inghilterra, diventa necessario per la carriera dello studente, senza dimenticare  che il viaggio studio a Londra è tra più gettonati (Londra, tra le altre cose, è famosa a livello mondiale per business e arte).

ESL infine, propone una formazione presso la scuola EC Londra, la quale, oltre ad essere nel cuore della metropoli britannica, offre corsi per tutti i livelli comprese le certificazioni linguistiche Cambridge, TOEFL e IELTS, e alloggi in prossimità della scuola. La scuola dispone inoltre di connessione wifi con acceso gratuito, di una piccola biblioteca per svolgere le vostre  ricerche e di una caffetteria per conversare con altri studenti in inglese.

Studenti ed espatriati per caso, cosa aspettate a dare una svolta significativa alla vostra carriera?

Register to read more...

IMPARARE L'INGLESE PRIMA DI PARTIRE ALL’ESTERO

bandiera inghilterra

IMPARARE L'INGLESE PRIMA DI PARTIRE ALL’ESTERO

Sempre di più i giovani cercano lavoro all’estero. Le motivazioni di questa scelta in genere sono due: un’esperienza per migliorare il proprio inglese e arricchire il proprio cv oppure per mancanza di lavoro in Italia. Ma è davvero così facile trovare lavoro all’estero specialmente in città come Londra, Dublino o New York? La risposta è: dipende. Dipende da che cosa si vuole cercare e soprattutto per quanto tempo si ha intenzione di restare lontani da casa. Una cosa è certa, però:  qualunque lavoro vogliate fare, dovete avere una buona base almeno per la lingua inglese.

L'internazionalizzazione si sta ormai istituzionalizzando ed anche alcune università italiane si stanno portando avanti in questo senso: al Politecnico di Milano dal 2014 le lezioni saranno solo in inglese. Altri istituti sicuramente seguiranno l'esempio e gli allievi che le frequenteranno saranno sicuramente avvantaggiati qualora volessero emigrare in cerca di occupazione o per fare ricerca.

{loadposition quadrato}

Nel frattempo, prima di imbarcarsi in un'avventura per l'estero è consigliabile seguire un corso in Italia, fosse anche solo di livello base.  Naturalmente sono molte le scuole private che offrono questo servizio: alcune molte famose e altre appena nate. Esistono anche vari strumenti on line per la valutazione del proprio livello linguistico: Wall Street Institute propone un test on line gratuito. Sul sito, oltre al test per scoprire il proprio livello d’inglese nella vita quotidiana, si può anche valutare il proprio livello di “inglese business”, molto utile per chi cerca un lavoro in cui si usa molto la comunicazione.

Tra i siti dove imparare gratis l'inglese, da citare Busuu che ha una community ampia e fornisce l'opportunità di apprendere, grazie agli altri utenti della community, anche lingue emergenti come il cinese e il russo. Certo, per accedere a un livello più approfondito bisogna pagare ma per un'infarinatura iniziale può essere sufficiente anche la sola fase free.

In conclusione, frequentare un corso, od esercitarsi per lo meno online, prima di partire per l’estero è fortemente consigliato, anche se si ha un livello intermedio: confrontarsi con altre persone aiuta infatti a superare i propri limiti e arrivare un po’ più coraggiosi in una città straniera, senza timore di non comprendere o non essere compresi abbastanza.

Register to read more...

UCAS: ISCRIVERSI IN UNA UNIVERSITÀ IN INGHILTERRA

università

UCAS: ISCRIVERSI IN UNA UNIVERSITÀ IN INGHILTERRA

Per poter iscriversi in una università in Inghilterra o nel Regno Unito, è necessario passare per il servizio UCAS che significa Universities and Colleges Admission Service.

Con questo servizio, è infatti possibile fare richiesta d’iscrizione nell’università scelta a livello Undergraduate (laurea breve 3 anni).

La procedura è uguale sia per gli studenti inglesi che per quelli stranieri (studenti internazionali), quello che cambia sono i vari requisiti che ciascuna università chiede. La richiesta d’iscrizione all’università si può fare molto semplicemente tramite il sito UCAS.

{loadposition quadrato}

Una volta completata la registrazione al sito, vi verrà fornito un modulo da compilare con i vostri dati anagrafici, gli studi effettuati e le università nelle quali desiderate iscrivervi. Nel mondo anglosassone ed in altre nazioni, non è lo studente che sceglie l’università ma è l’università che lo seleziona ed è per questo che si devono scegliere più istituti universitari. Il servizio è a pagamento ed effettuare una singola scelta costa 11 sterline, mentre fino ad un massimo di 5 scelte, costa 22 sterline. In un secondo momento le università nelle quali vi sarete candidati, se interessate, vi invieranno a seconda del caso due tipi di modulo d’iscrizione: il primo si chiama conditional offer, che assicura l’iscrizione solo dopo aver soddisfatto alcuni requisiti, l’altro si chiama unconditional offer e non chiede alcun requisito speciale per l‘iscrizione (gli international students devono sempre compilare il conditional offer, quindi devono avere determinati requisiti).

Una conditional offer richiede spesso un punteggio minimo ottenuto alla maturità, ed un certificato di lingua inglese ufficialmente riconosciuto come il TOEFL o l’ IELTS. Serve un punteggio di 6.5 IELTS per poter essere accettati, ma università prestigiose come Cambridge e Oxford chiedono un punteggio di 7.5.

Passiamo ora ai due punti dell’iscrizione più complicati: compilare il personal statement e la reference letter.

Il personal statement è una lettera di presentazione nella quale bisognerà cercare di descriversi nel migliore dei modi, indicando che si ha interesse verso la materia di studio, quali sistemi di studio personalmente adottate, quanto è alta la vostra motivazione, i vostri passatempi e se li avete le vostre precedenti esperienze di lavoro  e accademiche. Dovrete quindi cercare di abbellire e mettere un po’ di fronzoli perché da quel pezzo di carta l’università deciderà se accettarvi o meno. Bisogna scrivere tutto ciò in inglese (corretto ovviamente) fino a massimo 4000 parole o 47 righe.

La reference letter o lettera di referenze, è difficile da recuperare, perché è un documento che deve essere fornito dall’insegnante d’inglese della scuola superiore che avete frequentato. Si dovranno fornire a UCAS i dati personali dell’insegnante con indirizzo, numero di telefono ed email. Successivamente, l’insegnate riceverà una email con password ed username, con le quali dovrà accedere al sito dell’UCAS e dovrà scrivere per voi la lettera di referenze, sempre ovviamente in inglese e anche qui non dovrà superare le 4000 parole o 47 righe. Quando il vostro insegnante avrà inviato il tutto, riceverete via email il modulo d’iscrizione (non potrete vedere cosa ha scritto di voi il vostro professore). Però per i più curiosi con soli 10 sterline potrete chiedere la copia della vostra application form corredata di reference letter.
Esiste però anche una scadenza per queste iscrizioni all’UCAS, che normalmente è il 15 gennaio, tranne Oxford e Cambridge che sono il 15 ottobre. Ma niente paura, si possono inviare anche delle richieste in ritardo, sperando che ci siano ancora posti liberi.
Se avete domande da porre fate pure e commentate qui in basso.

Register to read more...

COME ISCRIVERSI IN UN’UNIVERSITÀ IN INGHILTERRA DOPO LA MATURITÀ

università

COME ISCRIVERSI IN UN’UNIVERSITÀ IN INGHILTERRA DOPO LA MATURITÀ

Questo articolo vi da le linee guida per studiare in Inghilterra dopo la maturità. 

Come iscriversi in un’università in Inghilterra?

Per iscriversi in un’università inglese occorre passare per il sistema centralizzato dellUCAS, l'organizzazione nazionale che gestisce le iscrizioni in tutte le università del Regno Unito a livello di laurea triennale. Utilizzerete dunque il sito Internet dell’UCAS, che è estremamente completo e dove troverete tutte le informazioni per la candidatura. 

{loadposition quadrato}

Calendario da rispettare per l’iscrizione nelle università britanniche

Non appena possibile informatevi sul sistema educativo inglese ed iniziate a scegliere le università che vi interessano.

  • A metà settembre: apertura del servizio UCAS. Potete completare l’iscrizione per iniziare la vostra formazione a settembre dell'anno seguente.
  • 15 ottobre: termine iscrizione alle discipline mediche e alle Università di Oxford e di Cambridge.
  • 15 gennaio: termine iscrizione a tutti gli altri programmi ad eccezione dei programmi d'arte e di design.
  • 24 gennaio: termine iscrizione ai programmi d'arte e di progettazione.
  • A metà febbraio/inizio marzo: Registrazione per passare l’IELTS o il TOEFL.
  • 31 marzo: le prime risposte delle università.
  • Aprile/maggio: esame IELTS o TOEFL. (anche se si raccomanda di superare queste prove prima del 15 gennaio)
  • 5 maggio: termine per confermare la vostra scelta se, al 31 marzo, avete ricevuto le risposte di tutte le università in cui vi siete iscritti. 

Iscrizione tardiva

Se avete mancato il termine per l’iscrizione in un'università britannica, potete lo stesso tentare la vostra possibilità fino al 30 giugno. In effetti, alla fine di febbraio (generalmente dopo il 25) le università segnalano se restano posti in alcune delle loro formazioni.

Per sapere se è ancora possibile iscriversi ad un programma dopo il 25 febbraio, effettuate una ricerca che precisa la disciplina (se non sapete quale nome porta la vostra disciplina in inglese, tentate di trovarla premendo sul bottone search by subject),o il tipo di diploma. Vedrete apparire un certo numero di formazioni. Per essere certi che quella che vi interessa è ancora aperta alle candidature, dovete inizialmente verificare se il nome del programma è seguito da un X. Se è seguito da un C, allora è impossibile candidarsi.

In seguito, contattate l'università per essere sicuri che potete iscrivervi poiché a volte un programma, anche se indicato come ancora aperto, può essere già in realtà chiuso.

Dopo il 30 giugno, resta un'ultima possibilità di iscriversi grazie alla procedura di Clearing. 

Register to read more...

9 SOLUZIONI PER STUDIARE ALL’ESTERO

studiare universita

 9 SOLUZIONI PER STUDIARE ALL’ESTERO 

Studiare all'estero è diventata una sfida sia per i giovani diplomati sia per i laureati di tutto il mondo. Le istituzioni hanno sviluppato nuove soluzioni e nuovi modelli per permettere agli studenti di effettuare almeno una parte dei loro studi in uno stabilimento all'estero. Proponiamo 9 soluzioni agli studenti che desiderano realizzare completamente o parzialmente il loro periodo formativo all'estero.

{loadposition quadrato}

1.ISCRIVERSI DIRETTAMENTE IN UN’UNIVERSITA’ ALL’ESTERO

Oggi, è possibile per ogni studente iscriversi in una qualsiasi università del mondo per fare la totalità degli esami o proseguire solo una parte della formazione: questo significa essere free mover.

2.SCAMBI

Lo scambio è attualmente la più facile delle soluzioni esistenti per effettuare un semestre o un anno in un'università estera. Il principio è semplice: ci si iscrive in un'università del  paese d'origine, si seguono i corsi del primo anno, poi dopo aver conseguito un numero minimo di crediti si fa la richiesta per partecipare al programma Erasmus per proseguire o terminare la formazione in un'università partner all'estero. Le università e le scuole hanno sviluppato altri partenariati per favorire gli scambi.

3. I CORSI INTEGRATI

I cursus integrati rappresentano probabilmente oggi la soluzione la più intelligente a disposizione degli studenti. Si tratta in questo caso di studiare in due, o più, università nel quadro di una formazione comune. L’obiettivo di questo tipo di studi è di seguire un programma unico e completo che al termine permette di conseguire il titolo di studio di ciascuna  università partner o di una laurea congiunta.

4.CORSI ESTIVI

Le università estive (Summer Schools, Summer Institutes…) sono programmi/corsi su un tema preciso proposti da numerose università nel mondo e permettono di partire all'estero per alcune settimane durante il periodo da giugno a settembre.

5.CERTIFICAZIONI

I programmi che terminano  con una certificazione rappresentano un'opportunità eccellente per arricchire il proprio percorso. Queste formazioni complementari permettono spesso di studiare a costi inferiori in paesi, dove le spese scolastiche sono molto elevate (negli Stati Uniti ad esempio). La loro durata e il loro funzionamento variano a seconda delle università.

6.VISITING STUDENT

Essere Visiting Student permette di seguire gli stessi corsi degli studenti universitari del luogo. Benché il costo dei programmi sia spesso simile a quello di uno studente regolare, il Visiting Student non può laurearsi nell'università ospitante.

7.CORSI DI LINGUA

Di fronte alle sfide rappresentate dalla conoscenza delle lingue straniere, le università hanno sviluppato i loro programmi di corsi di lingua. Benché abbiano un calendario spesso poco flessibile (diversamente dalle scuole e dagli istituti specializzati nell'insegnamento delle lingue), le università offrono numerosi vantaggi tra cui l'accesso alle loro infrastrutture come le biblioteche, i centri sportivi ecc.…

8.ASSISTENTE DI ITALIANO

Partire come assistente di italiano in un'università all'estero permette, nel quadro di alcuni programmi, di essere anche iscritti come studente (come studente regolare o visiting student). Il grande vantaggio di questa soluzione è che, molto spesso, lo studente è esentato da spese scolastiche oltre a percepire una gratifica per il suo lavoro d'assistente.

9.PROGRAMMI SPECIALI

Un livello di lingua troppo debole non permette generalmente di iscriversi direttamente in un'università all'estero. Quest’ultime hanno dunque sviluppato nuovi programmi concepiti per permettere agli studenti interessati di preparare la loro entrata all'università grazie a un percorso formativo che mescola corso di lingua e moduli d'insegnamento specifici scelti dallo studente (marketing, matematica…). Il migliore esempio è quello dell'International Foundation Year o anche quello del  Pre-Master Program.

Register to read more...

ARTICOLI SIMILI

Written on 20/03/2015, 17:10 by mome85
PROFESSIONE CHEF: COME TROVARE LAVORO ALL’ESTERO Quando si decide di emigrare in un nuovo Paese è sempre bene avere le idee ben chiare. Cosa si vuole...
Written on 03/12/2014, 09:26 by mome85
COME PREPARARSI ALL'ESPERIENZA DI AU PAIR ALL'ESTERO Poter risiedere in un paese estero per studiarne la lingua e la cultura è una delle esperienze...
Written on 28/07/2014, 20:30 by mome85
TRASFERIRSI ALL’ESTERO: COME SCEGLIERE LA SCUOLA PER I PROPRI FIGLI Quando ci si trasferisce all’estero e si trova un lavoro, quasi sicuramente è una...
Written on 24/07/2014, 11:30 by mome85
COME DIVENTARE INSEGNANTI DI ITALIANO IN INGHILTERRA Quando ci si trasferisce all’estero e, magari, si ha la laurea in lingue, uno dei sogni maggiori è...
Written on 22/07/2014, 19:47 by mome85
TRASFERIRSI A LONDRA? SEMPLICE SE SAI COME FARLO Soprattutto quando si è più giovani, se si pensa a un trasferimento, una delle mete più gettonate è...

GOOLGE+

Sunday the 25th. © Copyright 2012-2017 Espatriati per caso - Tutti i diritti riservati -