espatriati per caso

EMIGRARE CON TUTTA LA FAMIGLIA O DA SOLI? - Espatriati per caso

PRONTO A PARTIRE?

PRENOTA IL TUO HOTEL CON ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

Written on 30/01/2014, 19:16 by mome85
in-gran-bretagna-la-disoccupazione-è-in-calo
112850
Written on 12/05/2013, 16:51 by mome85
ecco-le-mappe-dei-trasporti-pubblici-a-londra
124910
Written on 11/05/2013, 15:55 by mome85
trasporti-a-londra-oyster-card-e-travel-card
193750

HAI DOMANDE O CERCHI DELLE INFORMAZIONI?

PARTECIPA AL FORUM DI ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

EMIGRARE CON TUTTA LA FAMIGLIA O DA SOLI?

Creato Lunedì, 14 Luglio 2014
AddThis Social Bookmark Button

emigrare con figli e famiglia

EMIGRARE CON TUTTA LA FAMIGLIA O DA SOLI?

Quando si deve decidere se emigrare o meno, la decisione non è mai semplice, perché talvolta si possono incontrare delle difficoltà. Una delle decisioni più difficili da prendere è quella del se partire o meno con tutta la famiglia. Spesso ci si trova a dover decidere non solo per sé ma anche per la propria famiglia. Partendo dal concetto che abbandonare il proprio Paese natale è sempre difficile, quando ci sono di mezzo anche figli e famiglia la situazione si complica ulteriormente. Perché? Perché i figli sicuramente hanno iniziato a vivere la loro vita nel luogo dove sono nati. Cambiare abitudini, scuola e amicizie, per dei bambini non troppo grandi potrebbe essere un trauma difficile da superare.

Allora, cosa fare se si hanno dei bambini non troppo grandi e ci si vuole trasferire all’estero? Naturalmente, si dovrebbe analizzare caso per caso, perché ci sono diverse situazioni e nessuna è uguale all’altra. Tuttavia, consigliamo a chi ha famiglia e figli e vuole abbandonare l’Italia di cercare prima tutte le sicurezze possibili prima di costringere tutti a lasciare una realtà per calarsi in un’altra vita del tutto sconosciuta. Se il lavoro è certo e c’è già una soluzione abitativa fissa, si deve considerare se la prospettiva è a lungo termine o meno e valutare se far trasferire immediatamente tutta la famiglia. In questo caso, se c’è la sicurezza che il trasferimento in un altro Paese è irrevocabile, meglio cercare di far abituare i figli il più presto possibile, perché in questo modo potranno anche integrarsi al meglio in una nuova società. Se, al contrario, c’è instabilità e incertezza, il nostro consiglio è quello di andare in avanscoperta e di cercare di trovare la soluzione più stabile possibile. Solo dopo, è consigliabile fare arrivare in loco anche i figli. Anche in questo caso, i piccoli dovranno adattarsi e confrontarsi con una nuova realtà, ma se ci sono basi solide va tutto meglio.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

ARTICOLI SIMILI

Written on 04/07/2014, 12:53 by mome85
  OPPORTUNITÀ DI LAVORO IN EUROPA, CANADA E AUSTRALIA Per chi ha voglia di emigrare c’è una grossa incognita da affrontare: il Paese prescelto...
Written on 20/10/2013, 16:27 by mome85
ANDARE IN CANADA COL PROGRAMMA “LIVE-IN CAREGIVER” Condizioni preliminari: Età: dai 18 ai 30 anni Durata del soggiorno: 1 anno. È possibile...
107530
Written on 30/01/2013, 14:58 by mome85
COME OTTENERE UN VISTO VACANZA LAVORO PER ANDARE IN CANADA Il Visto Vacanza Lavoro per andare in Canada permette di effettuare un soggiorno di 12 mesi...
Written on 10/06/2012, 17:10 by mome85
ANDARE A STUDIARE ALL'ESTERO IN CANADA E NEGLI STATI UNITI Andare a studiare in Canada e negli Stati Uniti Il Canada e gli Stati Uniti...
Written on 04/06/2012, 00:27 by mome85
SOGGIORNO LINGUISTICO IN CANADA Se avete deciso di andare a vivere in Canada, ponetevi le domande giuste per scegliere il luogo che più vi aggrada....

GOOLGE+

Friday the 25th. © Copyright 2012-2017 Espatriati per caso - Tutti i diritti riservati -