espatriati per caso

9 SOLUZIONI PER STUDIARE ALL’ESTERO - Espatriati per caso

PRONTO A PARTIRE?

PRENOTA IL TUO HOTEL CON ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

Written on 30/01/2014, 19:16 by mome85
in-gran-bretagna-la-disoccupazione-è-in-calo
Written on 12/05/2013, 16:51 by mome85
ecco-le-mappe-dei-trasporti-pubblici-a-londra
105080
Written on 11/05/2013, 15:55 by mome85
trasporti-a-londra-oyster-card-e-travel-card
152650

HAI DOMANDE O CERCHI DELLE INFORMAZIONI?

PARTECIPA AL FORUM DI ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

9 SOLUZIONI PER STUDIARE ALL’ESTERO

Creato Giovedì, 12 Luglio 2012
AddThis Social Bookmark Button

studiare universita

 9 SOLUZIONI PER STUDIARE ALL’ESTERO 

Studiare all'estero è diventata una sfida sia per i giovani diplomati sia per i laureati di tutto il mondo. Le istituzioni hanno sviluppato nuove soluzioni e nuovi modelli per permettere agli studenti di effettuare almeno una parte dei loro studi in uno stabilimento all'estero. Proponiamo 9 soluzioni agli studenti che desiderano realizzare completamente o parzialmente il loro periodo formativo all'estero.

1.ISCRIVERSI DIRETTAMENTE IN UN’UNIVERSITA’ ALL’ESTERO

Oggi, è possibile per ogni studente iscriversi in una qualsiasi università del mondo per fare la totalità degli esami o proseguire solo una parte della formazione: questo significa essere free mover.

2.SCAMBI

Lo scambio è attualmente la più facile delle soluzioni esistenti per effettuare un semestre o un anno in un'università estera. Il principio è semplice: ci si iscrive in un'università del  paese d'origine, si seguono i corsi del primo anno, poi dopo aver conseguito un numero minimo di crediti si fa la richiesta per partecipare al programma Erasmus per proseguire o terminare la formazione in un'università partner all'estero. Le università e le scuole hanno sviluppato altri partenariati per favorire gli scambi.

3. I CORSI INTEGRATI

I cursus integrati rappresentano probabilmente oggi la soluzione la più intelligente a disposizione degli studenti. Si tratta in questo caso di studiare in due, o più, università nel quadro di una formazione comune. L’obiettivo di questo tipo di studi è di seguire un programma unico e completo che al termine permette di conseguire il titolo di studio di ciascuna  università partner o di una laurea congiunta.

4.CORSI ESTIVI

Le università estive (Summer Schools, Summer Institutes…) sono programmi/corsi su un tema preciso proposti da numerose università nel mondo e permettono di partire all'estero per alcune settimane durante il periodo da giugno a settembre.

5.CERTIFICAZIONI

I programmi che terminano  con una certificazione rappresentano un'opportunità eccellente per arricchire il proprio percorso. Queste formazioni complementari permettono spesso di studiare a costi inferiori in paesi, dove le spese scolastiche sono molto elevate (negli Stati Uniti ad esempio). La loro durata e il loro funzionamento variano a seconda delle università.

6.VISITING STUDENT

Essere Visiting Student permette di seguire gli stessi corsi degli studenti universitari del luogo. Benché il costo dei programmi sia spesso simile a quello di uno studente regolare, il Visiting Student non può laurearsi nell'università ospitante.

7.CORSI DI LINGUA

Di fronte alle sfide rappresentate dalla conoscenza delle lingue straniere, le università hanno sviluppato i loro programmi di corsi di lingua. Benché abbiano un calendario spesso poco flessibile (diversamente dalle scuole e dagli istituti specializzati nell'insegnamento delle lingue), le università offrono numerosi vantaggi tra cui l'accesso alle loro infrastrutture come le biblioteche, i centri sportivi ecc.…

8.ASSISTENTE DI ITALIANO

Partire come assistente di italiano in un'università all'estero permette, nel quadro di alcuni programmi, di essere anche iscritti come studente (come studente regolare o visiting student). Il grande vantaggio di questa soluzione è che, molto spesso, lo studente è esentato da spese scolastiche oltre a percepire una gratifica per il suo lavoro d'assistente.

9.PROGRAMMI SPECIALI

Un livello di lingua troppo debole non permette generalmente di iscriversi direttamente in un'università all'estero. Quest’ultime hanno dunque sviluppato nuovi programmi concepiti per permettere agli studenti interessati di preparare la loro entrata all'università grazie a un percorso formativo che mescola corso di lingua e moduli d'insegnamento specifici scelti dallo studente (marketing, matematica…). Il migliore esempio è quello dell'International Foundation Year o anche quello del  Pre-Master Program.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

ARTICOLI SIMILI

Written on 28/03/2015, 13:51 by mome85
11 SITI PER LAVORARE IN UN HOTEL IN SPAGNA  Lavorare in un hotel in Spagna, significa godere del sole ed essere sempre a contatto con la...
Written on 11/07/2014, 00:49 by mome85
IN EUROPA IL TASSO DI DISOCCUPAZIONE CALA, IN ITALIA SALE (MA NON TRA I GIOVANI) Nonostante da tempo si parli di una graduale ripresa e conseguente...
Written on 06/07/2014, 00:29 by mome85
MARIA CHIARA: UNA MILANESE BLOGGER, LAVORATRICE E MAMMA IN GERMANIA Oggi vi presentiamo Maria Chiara, una milanese che in Germania è diventata blogger,...
Written on 27/06/2014, 18:15 by mome85
ANDARE A VIVERE LA PENSIONE IN MESSICO Andare a vivere la pensione in Messico? Perché no? A favore di questa nazione c’è il bel tempo e il sole,...
Written on 04/02/2014, 22:45 by mome85
ANDARE A LAVORARE IN AUSTRALIA: IL SISTEMA SKILL SELECT Oggi come oggi l’Australia è una delle mete più gettonate da chi decide di andarsene...

GOOLGE+

Wednesday the 24th. © Copyright 2012-2017 Espatriati per caso - Tutti i diritti riservati -