espatriati per caso

VISTO PER ANDARE A FARE UNO STAGE IN NUOVA ZELANDA - Espatriati per caso

PRONTO A PARTIRE?

PRENOTA IL TUO HOTEL CON ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

Written on 30/01/2014, 19:16 by mome85
in-gran-bretagna-la-disoccupazione-è-in-calo
115880
Written on 12/05/2013, 16:51 by mome85
ecco-le-mappe-dei-trasporti-pubblici-a-londra
127700
Written on 11/05/2013, 15:55 by mome85
trasporti-a-londra-oyster-card-e-travel-card
201480

HAI DOMANDE O CERCHI DELLE INFORMAZIONI?

PARTECIPA AL FORUM DI ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

VISTO PER ANDARE A FARE UNO STAGE IN NUOVA ZELANDA

Creato Giovedì, 28 Giugno 2012
AddThis Social Bookmark Button

nuova zelanda

 VISTO PER ANDARE A FARE UNO STAGE IN NUOVA ZELANDA

Esistono due tipi di visto per andare a fare uno stage in Nuova Zelanda.

Il primo è specificamente concepito per gli stage degli studenti, e di quest'ultimo parleremo qui sotto.

Il secondo è una soluzione che si potrebbe definire come “soluzione di soccorso” conosciuta come  PVT. Tuttavia, partire a fare un periodo di stage in un'impresa neozelandese con un PVT significherà inevitabilmente che lo studente sarà considerato come lavoratore dipendente e non come stagista. Per quanto possibile è dunque consigliato ottenere il visto specificamente concepito per gli stage.

La prima delle condizioni per ottenere un visto di stage in Nuova Zelanda è essere uno studente. Lo stage deve fare parte del cursus di formazione del candidato.

Il visto sarà attribuito a condizione di: 

    • soddisfare i criteri di salute e di carattere stabiliti dalle autorità neozelandesi
    • fornire una lettera di sostegno della propria università o scuola
    • fornire una lettera dell'impresa accogliente 

La durata del visto per stage non può eccedere 6 mesi. Questo visto permette normalmente di seguire corsi per una durata massima di 3 mesi.

Il costo del visto per fare un tirocinio in Nuova Zelanda nel 2012 è di 145 euro. Le spese di visto possono essere pagate soltanto con carta bancaria.

La pratica di domanda del visto deve essere depositata dallo stagista all'ambasciata della Nuova Zelanda.

Questa cartella deve comprendere:

    • Il modulo INZ 1015 interamente compilato e firmato (sulla seconda pagina barrate la casella Student and Trainee Work Instruction)
    • un passaporto valido tre mesi dopo la data prevista di ritorno in Italia
    • due foto d'identità     
    • la lettera dell'università che conferma l'iscrizione dello studente e conferma la sua necessità di fare uno stage per completare il ciclo di studi
    • la lettera dell'impresa accogliente che conferma che vi propone un'offerta di stage

Una volta la pratica costituita, quest'ultima deve essere consegnata all'ambasciata della Nuova Zelanda.

Il visto potrà in seguito essere ritirato direttamente all'ambasciata o potrà essere inviato per via postale.

In bocca al lupo per tutti quanti…

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

ARTICOLI SIMILI

Written on 04/07/2014, 12:53 by mome85
  OPPORTUNITÀ DI LAVORO IN EUROPA, CANADA E AUSTRALIA Per chi ha voglia di emigrare c’è una grossa incognita da affrontare: il Paese prescelto...
101390
Written on 24/01/2014, 18:29 by mome85
COSA FARE PRIMA DELL’ESPATRIO Se avete deciso che, per cambiare vita o per cercare il lavoro che fa per voi, dovete emigrare, siamo sicuri che avete...
120930
Written on 06/05/2013, 18:51 by mome85
LAVORARE IN EGITTO: SI PUÒ FARE Per tutti gli amanti dell'Egitto probabilmente si tratta di un vero e proprio sogno: trasferirsi lì per lavorare. C'è...
138270
Written on 04/05/2013, 20:54 by mome85
  LAVORARE ALL'ESTERO D’ESTATE: COSA FARE E COME FARLO Di solito d'estate viene voglia di viaggiare, andare all'estero, ma non sempre si hanno...
157130
Written on 24/04/2013, 22:35 by mome85
FRUITPICKING: LAVORARE IN AUSTRALIA Il Fruitpicking in Australia (fruitpicking = raccolta di frutta) è una delle attività più gettonate dai giovani...

GOOLGE+

Thursday the 21st. © Copyright 2012-2017 Espatriati per caso - Tutti i diritti riservati -