espatriati per caso

PROVIAMO A FARE LA SPESA IN AUSTRALIA - Espatriati per caso

PRONTO A PARTIRE?

PRENOTA IL TUO HOTEL CON ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

Written on 30/01/2014, 19:16 by mome85
in-gran-bretagna-la-disoccupazione-è-in-calo
115880
Written on 12/05/2013, 16:51 by mome85
ecco-le-mappe-dei-trasporti-pubblici-a-londra
127700
Written on 11/05/2013, 15:55 by mome85
trasporti-a-londra-oyster-card-e-travel-card
201480

HAI DOMANDE O CERCHI DELLE INFORMAZIONI?

PARTECIPA AL FORUM DI ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

PROVIAMO A FARE LA SPESA IN AUSTRALIA

Creato Domenica, 26 Gennaio 2014
AddThis Social Bookmark Button

spesa

PROVIAMO A FARE LA SPESA IN AUSTRALIA

Quando ci si deve trasferire all’estero, una delle prime voci da tenere in considerazione è quella relativa al costo della vita quotidiana. Per questo motivo, si dovrebbero conoscere anche i prezzi della spesa, poiché questa è una voce molto importante e incisiva sul budget famigliare.

Oggi vogliamo parlare del costo della spesa in Australia, perché i dati che abbiamo a nostra disposizione ci dimostrano che si tratta di uno dei Paesi che maggiormente vengono presi in considerazione quando si pensa di emigrare. Del resto, si tratta di una nazione in continua espansione, che offre lavoro anche agli stranieri.

Ma vediamo nel dettaglio quali sono i prezzi di alcuni prodotti, o meglio di quelli maggiormente in uso. I prodotti italiani costano abbastanza, dato che ci sono anche dei costi di importazione. Per fare qualche esempio la pasta Barilla costa 3,50$, mezzo litro di olio EVO costa 6,50$, il caffè Lavazza, invece, costa circa 6$. Discorso diverso, invece, per i prodotti australiani che hanno costi decisamente più ridotti, a partire dalla carne che costa molto meno che qui in Italia. Fate attenzione, perché l’acqua in bottiglia è molto cara, ma la cosa si può ovviare in maniera molto semplice, ossia usando dei filtri o delle caraffe filtranti. Se andate in un bar non provate a chiedere un espresso perché potreste pagarlo davvero caro: fatelo se sentite veramente nostalgia di casa.

 

Tuttavia, nonostante il fatto che alcune cose costano troppo, il trasferimento in Australia potrebbe apportarvi moltissimi vantaggi. Del resto una camera a Sidney arriva a costare meno di una stanza in una grande città italiana e, dipende dalle zone, se ne possono trovare a prezzi davvero molto ridotti. Grazie ai mezzi pubblici potrete risparmiare anche su automobile e benzina: cosa si può volere di più. La risposta è facile, dato che chi va lì cerca lavoro e ribadiamo che un posto lo si trova con più facilità.

Per le offerte di lavoro in Australia guardate qui.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

ARTICOLI SIMILI

Written on 04/07/2014, 12:53 by mome85
  OPPORTUNITÀ DI LAVORO IN EUROPA, CANADA E AUSTRALIA Per chi ha voglia di emigrare c’è una grossa incognita da affrontare: il Paese prescelto...
101390
Written on 24/01/2014, 18:29 by mome85
COSA FARE PRIMA DELL’ESPATRIO Se avete deciso che, per cambiare vita o per cercare il lavoro che fa per voi, dovete emigrare, siamo sicuri che avete...
120930
Written on 06/05/2013, 18:51 by mome85
LAVORARE IN EGITTO: SI PUÒ FARE Per tutti gli amanti dell'Egitto probabilmente si tratta di un vero e proprio sogno: trasferirsi lì per lavorare. C'è...
138270
Written on 04/05/2013, 20:54 by mome85
  LAVORARE ALL'ESTERO D’ESTATE: COSA FARE E COME FARLO Di solito d'estate viene voglia di viaggiare, andare all'estero, ma non sempre si hanno...
157130
Written on 24/04/2013, 22:35 by mome85
FRUITPICKING: LAVORARE IN AUSTRALIA Il Fruitpicking in Australia (fruitpicking = raccolta di frutta) è una delle attività più gettonate dai giovani...

GOOLGE+

Thursday the 21st. © Copyright 2012-2017 Espatriati per caso - Tutti i diritti riservati -