espatriati per caso

VISTO PER ANDARE A FARE UNO STAGE IN AUSTRALIA - Espatriati per caso

PRONTO A PARTIRE?

PRENOTA IL TUO HOTEL CON ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

Written on 30/01/2014, 19:16 by mome85
in-gran-bretagna-la-disoccupazione-è-in-calo
Written on 12/05/2013, 16:51 by mome85
ecco-le-mappe-dei-trasporti-pubblici-a-londra
108770
Written on 11/05/2013, 15:55 by mome85
trasporti-a-londra-oyster-card-e-travel-card
159180

HAI DOMANDE O CERCHI DELLE INFORMAZIONI?

PARTECIPA AL FORUM DI ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

VISTO PER ANDARE A FARE UNO STAGE IN AUSTRALIA

Creato Mercoledì, 27 Giugno 2012
AddThis Social Bookmark Button

Sydney Opera House

VISTO PER ANDARE A FARE UNO STAGE IN AUSTRALIA

Esistono due tipi di visto per andare a fare uno stage in Australia.

Il primo è dedicato solo allo stage e si chiama  Occupational Trainee Visa (OTV).

Il secondo è il famoso Working Holiday Visa(WHV), anche conosciuto sotto il nome di permesso  vacanza lavoro (PVT).

In questo articolo saranno presi in considerazione i passi necessari per il conseguimento di un OTV.

Questo visto è stato creato per gli stranieri, studenti o lavoratori, che desiderano migliorare il loro "know-how" professionale svolgendo  uno stage in un'impresa o un'agenzia governativa in Australia.

Per ottenere questo visto, l'oggetto dello stage deve essere:

    • obbligatorio per occupare un lavoro in Australia o nel paese d'origine dello stagista
    • il mezzo per migliorare le competenze del candidato in un'occupazione ben precisa
    • il mezzo per guadagnare competenze grazie ad un'esperienza all'estero

La domanda di visto costa circa 195 euro (AUS $265 dollari) allo stagista e tra 100 (AUS $145) e 360 euro (AUS $495) all'impresa.

Il visto sarà accordato per la durata citata in occasione della nomina (vedere sotto). Può avere una durata massima di 2 anni. Due mesi supplementari possono essere accordati, il tempo di lasciare l'Australia o fare una nuova domanda di visto. Può effettivamente essere possibile fare una seconda domanda dell’ Occupational Trainee Visa per prolungare la permanenza in Australia. Normalmente, dovete ricevere una retribuzione se effettuate uno stage in Australia. Tuttavia, a causa della procedura di nomina (vedere sotto) il vostro datore di lavoro può riempire un formulario che precisa che non sarete remunerati.

In Australia, l'impresa che accoglie uno stagista straniero è chiamata sponsor. Dovete dunque farvi “sponsorizzare” da un'impresa australiana prima di fare una domanda per ottenere un Occupational Trainee Visa. Per accoglierlo, l'impresa sponsor deve effettuare una nomina, cioè deve riempire un certo numero di documenti.

Per potere effettuare questa procedura di nomina, l'impresa deve: ·       

    • essere stata riconosciuta come sponsor dalle autorità australiane 

oppure

    • avere fatto una domanda per diventare sponsor

oppure

    • fare una domanda per diventare sponsor e contemporaneamente realizza la procedura di nomina. 

 Le prime due tappe servono dunque a:

    • assicurare che l'impresa accogliente sia riconosciuta come impresa sponsor o che farà la domanda per diventarlo
    • assicurare che l'impresa effettui la nomina

 La terza tappa è quella della domanda di visto.

Per realizzarla, occorre riempire il formulario 147 ed inviarlo in Australia ad Adelaide Occupational Trainee Processing Centre, accompagnato da tutti i documenti necessari.

I passi per fare uno stage in Australia sono dunque ancora abbastanza complessi, e dovrete attendere almeno due mesi per effettuare l'intera procedura.

Come premesso all'inizio dell'articolo, è anche possibile partire in stage in Australia grazie a un PVT.

Questo passo, benché più pratico, non risulta sempre essere una scelta giudiziosa. Infatti, un PVT vi permette di restare fino ad un anno in Australia e beneficiare di un quadro giuridico relativamente flessibile (potete lavorare o no, a vostro piacimento, durante il soggiorno). 

Quest'ultimo dovrebbe dunque essere preferibilmente utilizzato per un soggiorno “vacanza-lavoro”.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

ARTICOLI SIMILI

Written on 29/06/2014, 13:49 by mome85
VADO A VIVERE ALLE BALEARI Trasferirsi a vivere in un altro paese non è cosa semplice e, specialmente nei primi tempi, non è facile reperire tutte le...
Written on 27/06/2014, 18:15 by mome85
ANDARE A VIVERE LA PENSIONE IN MESSICO Andare a vivere la pensione in Messico? Perché no? A favore di questa nazione c’è il bel tempo e il sole,...
Written on 04/02/2014, 22:45 by mome85
ANDARE A LAVORARE IN AUSTRALIA: IL SISTEMA SKILL SELECT Oggi come oggi l’Australia è una delle mete più gettonate da chi decide di andarsene...
Written on 29/01/2014, 22:24 by mome85
VIVERE CON MENO DI 350 EURO AL MESE? ECCO I PAESI DOVE SI PUÒ Il vostro sogno è quello di andare via dal nostro Paese per cercare fortuna altrove? A...
Written on 12/01/2014, 18:36 by mome85
VIVERE LA PRIMA GRAVIDANZA ALL’ESTERO Vivere la prima gravidanza all'estero è un trauma ed io ne sono la prova soprattutto se come me non siete tanto...

GOOLGE+

Sunday the 24th. © Copyright 2012-2017 Espatriati per caso - Tutti i diritti riservati -