espatriati per caso

ANCHE I TEDESCHI VORREBBERO MENO IMMIGRATI - Espatriati per caso

PRONTO A PARTIRE?

PRENOTA IL TUO HOTEL CON ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

Written on 30/01/2014, 19:16 by mome85
in-gran-bretagna-la-disoccupazione-è-in-calo
Written on 12/05/2013, 16:51 by mome85
ecco-le-mappe-dei-trasporti-pubblici-a-londra
109590
Written on 11/05/2013, 15:55 by mome85
trasporti-a-londra-oyster-card-e-travel-card
160740

HAI DOMANDE O CERCHI DELLE INFORMAZIONI?

PARTECIPA AL FORUM DI ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

ANCHE I TEDESCHI VORREBBERO MENO IMMIGRATI

Creato Sabato, 15 Marzo 2014
AddThis Social Bookmark Button

 

immigrazione germania 2014

ANCHE I TEDESCHI VORREBBERO MENO IMMIGRATI

Quando si pensa di cambiare vita, emigrando all’estero e lontano dal nostro Paese che, purtroppo, è ancora in piena crisi, si cercano sempre quelli che sono gli Stati con minor tasso di disoccupazione. Ecco perché si pensa in primis alla Germania: tuttavia, si deve fare attenzione perché, come rivelano recentissimi dati estrapolati da sondaggi, i tedeschi vorrebbero ridurre il numero di immigrati.

Entrando nel dettaglio, la Deutsche Welle ha pensato di far realizzare un sondaggio, per vedere se i tedeschi la pensano come i loro vicini svizzeri in tema di immigrazione. Il risultato potrebbe essere sconvolgente, ma forse neppure tanto se si pensa al modo di pensare di questa nazione (come a quello della Svizzera). Il campione preso in considerazione è composto da 1001 tedeschi in età adulta: tra questi, il 48% s’è detto favorevole a porre un limite massimo al numero di immigrati, mentre il 46% si è espresso a sfavore di suddetto tetto. Anche in questo caso, quindi, una popolazione divisa a metà dove, per pochissimi voti, vince il sì al limite. Ricordiamo che si tratta di un sondaggio e non di qualcosa di ufficiale, come, invece, nel caso della Svizzera dove c’è il risultato di un vero e proprio referendum. Anche nel caso della Germania, a votare quasi in blocco a favore dell’eventuale limite sono stati gli elettori dell’AFD, partito noto per le sue posizioni anti UE. Anche i moderati del partito della Merkel (UCD) si sono detti favorevoli a suddetto limite. Insomma, se in Germania si decidesse di chiamare gli elettori a votare sulla questione il risultato è scontato: si tratta di un sentimento comune che sta invadendo i Paesi mitteleuropei come Germania, Svizzera e Belgio che, da sempre, ospitano tantissimi immigrati, anche italiani. Cosa ne pensate di queste notizie?

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

ARTICOLI SIMILI

Written on 24/07/2014, 11:30 by mome85
COME DIVENTARE INSEGNANTI DI ITALIANO IN INGHILTERRA Quando ci si trasferisce all’estero e, magari, si ha la laurea in lingue, uno dei sogni maggiori è...
Written on 17/07/2014, 16:02 by mome85
LAVORO ALL’ESTERO: COME GESTIRE LA PRIMA ESPERIENZA Quando si trova per la prima volta lavoro all’estero, si cercano dei consigli su come vivere al...
Written on 01/02/2014, 18:40 by mome85
EMIGRARE INSEGNANDO ITALIANO ALL’ESTERO In molti sperano di riuscire ad andarsene dal nostro Paese, ma a volte non si vedono prospettive interessanti,...
104150
Written on 27/06/2013, 21:57 by mome85
ESPERIENZA DI UNA BLOGGER ITALIANA A LONDRA Raccontaci chi sei e che cosa facevi in Italia prima di partire. Sono una romana doc che prima di...
Written on 28/04/2013, 20:00 by mome85
  NUOVE OFFERTE IN OLANDA: SI CERCANO INSEGNANTI DI ITALIANO   Se il vostro obiettivo nella vita è quello di fare gli insegnanti, sarà...

GOOLGE+

Wednesday the 18th. © Copyright 2012-2017 Espatriati per caso - Tutti i diritti riservati -