espatriati per caso

HONG KONG: ISTRUZIONI PER L’USO - Espatriati per caso

PRONTO A PARTIRE?

PRENOTA IL TUO HOTEL CON ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

Written on 30/01/2014, 19:16 by mome85
in-gran-bretagna-la-disoccupazione-è-in-calo
Written on 12/05/2013, 16:51 by mome85
ecco-le-mappe-dei-trasporti-pubblici-a-londra
103400
Written on 11/05/2013, 15:55 by mome85
trasporti-a-londra-oyster-card-e-travel-card
149470

HAI DOMANDE O CERCHI DELLE INFORMAZIONI?

PARTECIPA AL FORUM DI ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

HONG KONG: ISTRUZIONI PER L’USO

Creato Venerdì, 26 Luglio 2013
AddThis Social Bookmark Button

hong kong

HONG KONG: ISTRUZIONI PER L’USO

Hong Kong, grandiosa metropoli in terra orientale ma con anima occidentale.

Lussureggiante città con sfarzosi palazzi ed alta tecnologia è un arcipelago di isole nel sud della Cina. Ex colonia britannica, dal 1997 ottiene l’indipendenza dal Regno Unito e diventa una regione a statuto speciale della Repubblica Cinese.

Espatriati per Caso, oggi vi darà alcune informazioni utili e basilari per muovere i primi passi ad Hong Kong.

Innanzitutto, per coloro che intendono andare per affari o per turismo nella regione di Hong Kong per un massimo di 90 giorni non è necessario il visto.

Per muoversi tra le diverse isole dell’arcipelago di Hong Kong si possono usare i traghetti e la metropolitana, che collega alcune delle isole principali. Per avere un risparmio sul costo dei trasporti vi consigliamo di acquistare la Octopus Card che permette con una sola tessera di usufruire di metropolitana, traghetto, bus e tram.

La valuta corrente è il Dollaro di Hong Kong, il cambio è veramente facile da calcolare in quanto 1 euro equivale a circa 10 dollari. Inoltre, in città ci sono molte strutture per cambiare i vostri soldi una volta sul posto.

Per raggiungere dall’Italia la metropoli cinese si possono trovare molte offerte vantaggiose e low cost. Per trovare voli da Milano, Roma e Venezia verso Hong Kong cliccate qui.

Dall’aeroporto la città è facilmente raggiungibile, sia col treno che ci mette 25 minuti, sia coi pullman che ci mettono un po’ di più ma che sono più economici.

Per quanto riguarda i prezzi degli hotel ad Hong Kong vanno in media dai 70 euro a notte per gli alberghi meno costosi , fino a 200 euro per gli alberghi più lussuosi . Per i più giovani, la soluzione ostello diventa un’alternativa più economica, e con circa 30 euro si può prenotare una camera con alcune comodità, come connessione internet wifi, aria condizionata e toilette.

Come altra alternativa ci sono degli appartamenti con locazione di breve durata ed il prezzo si aggira intorno ai 25 euro a notte.

Città veramente da vedere, con il suo panorama futuristico e con grattacieli mozzafiato, in particolar modo nel quartiere finanziario della città dove ci sono le più importanti banche ed aziende.

Esiste a Nathan Road una parte orientale e tradizionale di Hong Kong, dove la cultura cinese è rimasta intatta e si possono ammirare negozi e locali di tutti i tipi lungo il quartiere.

Aspettiamo le vostre cartoline… In bocca al lupo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

ARTICOLI SIMILI

Written on 25/04/2013, 19:22 by mome85
COME TROVARE LAVORO D’ESTATE  A MALTA A Malta ci sono due lingue ufficiali, l'inglese ed il maltese, ma l'italiano, che fu una delle lingue...
213670

GOOLGE+

Sunday the 26th. © Copyright 2012-2017 Espatriati per caso - Tutti i diritti riservati -