espatriati per caso

ANGOLA: UNA REALTÀ EMERGENTE ALLA QUALE GUARDARE - Espatriati per caso

PRONTO A PARTIRE?

PRENOTA IL TUO HOTEL CON ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

Written on 30/01/2014, 19:16 by mome85
in-gran-bretagna-la-disoccupazione-è-in-calo
124930
Written on 12/05/2013, 16:51 by mome85
ecco-le-mappe-dei-trasporti-pubblici-a-londra
140180
Written on 11/05/2013, 15:55 by mome85
trasporti-a-londra-oyster-card-e-travel-card
219240

HAI DOMANDE O CERCHI DELLE INFORMAZIONI?

PARTECIPA AL FORUM DI ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

ANGOLA: UNA REALTÀ EMERGENTE ALLA QUALE GUARDARE

Creato Mercoledì, 22 Gennaio 2014
AddThis Social Bookmark Button

luanda angola

ANGOLA: UNA REALTÀ EMERGENTE ALLA QUALE GUARDARE

Probabilmente, se avete in mente di trasferirvi all’estero per fare azienda o per trovare il lavoro che fa per voi e che qui in Italia non riuscite a trovare, l’Angola non vi verrà immediatamente in mente. Eppure, oggigiorno, è una delle realtà emergenti più floride e che meglio dimostra che se lo si vuole ce la si può fare. Stando a quanto riportano diversi siti che monitorano la crescita dei Paesi africani un tempo sottosviluppati, l’Angola in soli 7 anni (ossia dal 2005 al 2012) ha avuto una crescita davvero importante che, lo possiamo dire, non si è ancora arrestata, tanto che il PIL risulta essere incrementato di un buon 12%. Si tratta di dati che, con la crisi economica che ancora ci attanaglia e che non accenna a diminuire, nel nostro Paese ci possiamo solo sognare. Se, quindi, da un lato è vero che comunque si tratta di una nazione che esce fuori da ben 30 anni e più di guerra civile, è altresì vero che gli sforzi per crescere e migliorarsi sono stati davvero tanti.

I settori strategici? Agricoltura, industria, sanità, formazione e infrastrutture. Gli investitori, sia locali che esteri, hanno capito che la nazione non offre solo ed esclusivamente petrolio come si pensava sino a poco tempo fa e hanno deciso di diversificare i loro investimenti, creando i presupposti per una forte espansione. Ma c’è molto di più: tutti sappiamo che l’Angola è stato per decenni un Paese colonizzato dal Portogallo. Ora, però, sono gli Angolani che in qualche modo vanno a colonizzare l’ex madrepatria, investendo il loro denaro nel Banco Bpi e Bic. Ma c’è di più, perché fondi provenienti dall’Angola sono stati usati anche per comprare delle quote di una grande compagnia di telecomunicazioni, ossia la Zon Multimedia.

Un simbolo per tutti quei Paesi che devono rialzarsi dalla crisi e una speranza per tutti coloro che vogliono emigrare per cercare lavoro e fortuna. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

ARTICOLI SIMILI

Written on 20/03/2015, 17:10 by mome85
PROFESSIONE CHEF: COME TROVARE LAVORO ALL’ESTERO Quando si decide di emigrare in un nuovo Paese è sempre bene avere le idee ben chiare. Cosa si vuole...
Written on 18/07/2014, 19:31 by mome85
CERCARE LAVORO IN BRASILE: COME FARE? Sebbene in questo periodo il Brasile è al centro dell’attenzione per via dei Mondiali di Calcio del 2014 appena...
Written on 17/07/2014, 16:02 by mome85
LAVORO ALL’ESTERO: COME GESTIRE LA PRIMA ESPERIENZA Quando si trova per la prima volta lavoro all’estero, si cercano dei consigli su come vivere al...
115320
Written on 04/07/2014, 12:53 by mome85
  OPPORTUNITÀ DI LAVORO IN EUROPA, CANADA E AUSTRALIA Per chi ha voglia di emigrare c’è una grossa incognita da affrontare: il Paese prescelto...
108520
Written on 21/06/2014, 12:10 by mome85
  CAMBIARE VITA A LAS TERRENAS IN REPUBBLICA DOMINICANA Raccontateci chi siete e che cosa facevate in Italia prima di partire Siamo Francesca e...

GOOLGE+

Saturday the 22nd. © Copyright 2012-2017 Espatriati per caso - Tutti i diritti riservati -