espatriati per caso

QUALI SONO I PAESI CON UN TASSO DI DISOCCUPAZIONE BASSO? - Espatriati per caso

PRONTO A PARTIRE?

PRENOTA IL TUO HOTEL CON ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

Written on 30/01/2014, 19:16 by mome85
in-gran-bretagna-la-disoccupazione-è-in-calo
Written on 12/05/2013, 16:51 by mome85
ecco-le-mappe-dei-trasporti-pubblici-a-londra
105080
Written on 11/05/2013, 15:55 by mome85
trasporti-a-londra-oyster-card-e-travel-card
152650

HAI DOMANDE O CERCHI DELLE INFORMAZIONI?

PARTECIPA AL FORUM DI ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

QUALI SONO I PAESI CON UN TASSO DI DISOCCUPAZIONE BASSO?

Creato Sabato, 18 Gennaio 2014
AddThis Social Bookmark Button

tasso disoccupazione Europa 2013

QUALI SONO I PAESI CON UN TASSO DI DISOCCUPAZIONE BASSO?

Sempre più italiani decidono di lasciare il nostro Paese per andare alla ricerca della fortuna e della felicità all’estero. Tuttavia, prima di compiere un passo così importante e avventato, è meglio prendere qualche informazione sul Paese in cui ci si vuole trasferire, anche alla luce del fatto che, altrimenti, ci si potrebbe pentire. Proprio per questo motivo, consigliandovi di fare le opportune ricerche in merito, vogliamo venirvi incontro, svelandovi quelli che sono i Paesi che hanno fatto registrare, nell’ultimo periodo, un tasso di disoccupazione minore rispetto agli altri. Se in Italia la disoccupazione arriva ai massimi storici e non accenna a diminuire, dato che la crisi economica non sembra intenzionata a lasciarci, almeno per il momento, ci sono comunque dei Paesi in cui il tasso è basso: l’importante è scoprire quali.

I Paesi europei che hanno fatto registrare un basso tasso di disoccupazione sono l’Austria (4,9%), la Germania (5,2%) e il Lussemburgo (5,8%). Come si vede, le percentuali di questi Paesi fanno capire che la crisi, nonostante ci sia, non ha fatto molti danni. Pertanto, se si pensa a emigrare è meglio prendere in considerazione questi Paesi che, a differenza dell’Italia e di altri Stati europei (Spagna, Grecia, per esempio), riescono a contenere l’effetto della crisi, garantendo il mantenimento dei posti di lavoro. Tuttavia, ci sono anche alcuni Stati che, nonostante le forti difficoltà legate alla crisi, sono riusciti a creare nuovi posti di lavoro: stiamo parlando di Lettonia ed Estonia. La notizia di certo potrebbe sembrare non vera, perché quando si pensa a un Paese in cui emigrare non si pensa certo a quei Paesi che, però, ci fanno una grande sorpresa, sorpassando molti Stati che da sempre sono considerate mete ideali.

Come trovare lavoro nelle nazioni a basso tasso di disoccupazione? Innanzitutto, fare un giro sul web e sui siti specializzati per capire quali sono le figure lavorative ricercate è molto utile e poi serve tantissima perseveranza.

Visitate le nostre offerte di lavoro qui.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

ARTICOLI SIMILI

Written on 28/03/2015, 13:51 by mome85
11 SITI PER LAVORARE IN UN HOTEL IN SPAGNA  Lavorare in un hotel in Spagna, significa godere del sole ed essere sempre a contatto con la...
Written on 11/07/2014, 00:49 by mome85
IN EUROPA IL TASSO DI DISOCCUPAZIONE CALA, IN ITALIA SALE (MA NON TRA I GIOVANI) Nonostante da tempo si parli di una graduale ripresa e conseguente...
Written on 06/07/2014, 00:29 by mome85
MARIA CHIARA: UNA MILANESE BLOGGER, LAVORATRICE E MAMMA IN GERMANIA Oggi vi presentiamo Maria Chiara, una milanese che in Germania è diventata blogger,...
Written on 27/06/2014, 18:15 by mome85
ANDARE A VIVERE LA PENSIONE IN MESSICO Andare a vivere la pensione in Messico? Perché no? A favore di questa nazione c’è il bel tempo e il sole,...
Written on 04/02/2014, 22:45 by mome85
ANDARE A LAVORARE IN AUSTRALIA: IL SISTEMA SKILL SELECT Oggi come oggi l’Australia è una delle mete più gettonate da chi decide di andarsene...

GOOLGE+

Wednesday the 24th. © Copyright 2012-2017 Espatriati per caso - Tutti i diritti riservati -