espatriati per caso

IL COSTO DELLA VITA IN CINA - Espatriati per caso

PRONTO A PARTIRE?

PRENOTA IL TUO HOTEL CON ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

Written on 30/01/2014, 19:16 by mome85
in-gran-bretagna-la-disoccupazione-è-in-calo
Written on 12/05/2013, 16:51 by mome85
ecco-le-mappe-dei-trasporti-pubblici-a-londra
111030
Written on 11/05/2013, 15:55 by mome85
trasporti-a-londra-oyster-card-e-travel-card
163750

HAI DOMANDE O CERCHI DELLE INFORMAZIONI?

PARTECIPA AL FORUM DI ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

IL COSTO DELLA VITA IN CINA

Created on Wednesday, 09 January 2013

shanghai cina

 IL COSTO DELLA VITA IN CINA

Per i nostri “espatriati per caso” interessati ad andare a vivere nella Repubblica Popolare Cinese, pubblichiamo oggi dei dati relativi al costo della vita in Cina.

La nazione con il maggior numero di abitanti al mondo, anche se ancora definita del terzo mondo, ha da molto tempo superato, con le sue metropoli Shanghai e Pechino, i record di affari e modernizzazione degli Stati occidentali.

La Cina, nelle sue grandi città, con architetture futuristiche e altamente tecnologiche, offre anche un’ottima tradizione culinaria ed una cultura tra le più antiche del mondo, senza dimenticare una vita notturna, sempre più attraente per giovani e meno giovani.

{loadposition quadrato}

Tornando alle informazioni che stanno a cuore ai nostri lettori, il costo della vita in Cina è sicuramente più basso delle nazioni occidentali, come Stati Uniti ed Europa, ed in questi tempi è ulteriormente più basso a causa della crisi economica mondiale.

Con meno di 5000 RMB (circa 500€), si può affittare un trilocale, calcolando che le utenze sono molto basse perché sovvenzionate dallo Stato.

Il personale domestico costa circa 13 RMB all’ora (poco più di 1€), e bisogna sapere che Pechino costa un po’ meno di Shanghai, mentre Hong Kong è cara come le città europee.

Sapendo che il governo cinese sovvenziona anche il mercato dei prodotti alimentari, tali prodotti hanno un prezzo veramente basso, e cucinare a casa può essere un’alternativa molto economica ai ristoranti.

Invece, per chi volesse di tanto in tanto andare a cenare al ristorante, si deve sapere che con 10€ a persona si può mangiare e bere.
Solo i prodotti alimentari e quelli per l’igiene personale di marche “occidentali” hanno un costo elevato, ed un flacone di shampoo può costare 6 o 7€. Se si vuole risparmiare, ci sono i prodotti cinesi, ma a volte la qualità ne risente.
La sanità è il punto più ostico, non per la qualità degli ospedali che sono ottimi, ma perché è necessario un interprete per poter accedervi. In alternativa, ci sono cliniche private per gli stranieri, dove purtroppo il prezzo è elevato, e la qualità è scadente in confronto agli ospedali pubblici.

Le farmacie, per chi ritenesse opportuno auto-medicare piccoli sintomi che nono richiedano una visita medica, sono abbastanza numerose, ed i medicinali sono a basso prezzo.

Non potevamo non parlare delle sedute di agopuntura o dei massaggi orientali che costano solo 10€.

Espatriati per caso in Cina, scrivete pure qualche commento per aggiungere qualcosa o se riscontrate delle inesattezze.

 

GOOLGE+

Friday the 15th. © Copyright 2012-2017 Espatriati per caso - Tutti i diritti riservati -