espatriati per caso

I PAESI DA EVITARE SE SI È IN CERCA D LAVORO - Espatriati per caso

PRONTO A PARTIRE?

PRENOTA IL TUO HOTEL CON ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

Written on 30/01/2014, 19:16 by mome85
in-gran-bretagna-la-disoccupazione-è-in-calo
Written on 12/05/2013, 16:51 by mome85
ecco-le-mappe-dei-trasporti-pubblici-a-londra
111060
Written on 11/05/2013, 15:55 by mome85
trasporti-a-londra-oyster-card-e-travel-card
163790

HAI DOMANDE O CERCHI DELLE INFORMAZIONI?

PARTECIPA AL FORUM DI ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

I PAESI DA EVITARE SE SI È IN CERCA D LAVORO

Created on Monday, 20 January 2014

mappa mondo 2014

I PAESI DA EVITARE SE SI È IN CERCA D LAVORO

Abbiamo sempre detto che, se un italiano decide di emigrare all’estero, lo fa soprattutto perché vuole cercare lavoro, dato che qui il tasso di disoccupazione cresce sempre più.

Ecco, quindi, che è utile conoscere quali sono i Paesi dell’Unione Europea che versano nelle nostre stesse condizioni. Facciamo subito presente che circa 6 milioni di giovani, nell’area UE, risultano essere senza lavoro. Ci sono pochi spiragli, dunque, per chi è alla ricerca di un nuovo posto di lavoro. Inoltre, cresce sempre di più il divario tra i Paesi che hanno un basso tasso di disoccupazione, in particolar modo giovanile, e quelli che, invece, sono attanagliati dalla morsa della disoccupazione.

I Paesi che stanno messi peggio, oltre all’Italia, ovviamente sono Grecia, Spagna, Croazia, Cipro. Il Portogallo, invece, pur avendo una percentuale abbastanza alta di disoccupazione giovanile (36,9%) si difende meglio dell’Italia, dove la percentuale, nel Luglio 2013, è arrivata a sfiorare il 41%. Ovviamente, va da sé che, per chi è giovane e cerca lavoro all’estero, per avere nuove prospettive di vita o per trovare l’occupazione dei propri sogni, sconsigliamo vivamente questi Paesi, poiché la situazione non è così differente dalla nostra e, in alcuni casi, è anche ben peggiore.

{loadposition quadrato}

L’Europa si sta muovendo in tal senso, cercando di mettere a punto delle iniziative per garantire agli under 25 un’offerta di lavoro valida e di qualità entro breve tempo, ma la situazione è, come ben sappiamo, molto difficile da risolvere, dato che la crisi economica che ormai da anni ci tartassa continua a esserci e non ci lascia.

I giovani, del resto, sono il futuro di una nazione ed è su di loro che si devono puntare risorse ed energie. In molti Paesi lo si sta facendo, e sono proprio quelle le mete che si dovrebbero prediligere qualora si decida di partire alla ricerca della fortuna.

Consigliamo di allungare lo sguardo e gli orizzonti, puntando su Paesi extra europei che promettono migliori prospettive di vita.

Per finire vi consigliamo di guardare le nostre offerte di lavoro che si aggiornano ogni giorno.

GOOLGE+

Saturday the 16th. © Copyright 2012-2017 Espatriati per caso - Tutti i diritti riservati -