espatriati per caso

NUOVE OFFERTE IN OLANDA: SI CERCANO INSEGNANTI DI ITALIANO - Espatriati per caso

PRONTO A PARTIRE?

PRENOTA IL TUO HOTEL CON ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

Written on 30/01/2014, 19:16 by mome85
in-gran-bretagna-la-disoccupazione-è-in-calo
Written on 12/05/2013, 16:51 by mome85
ecco-le-mappe-dei-trasporti-pubblici-a-londra
111030
Written on 11/05/2013, 15:55 by mome85
trasporti-a-londra-oyster-card-e-travel-card
163750

HAI DOMANDE O CERCHI DELLE INFORMAZIONI?

PARTECIPA AL FORUM DI ESPATRIATI PER CASO

CLICCA QUI

NUOVE OFFERTE IN OLANDA: SI CERCANO INSEGNANTI DI ITALIANO

Created on Sunday, 28 April 2013

 

aisr

NUOVE OFFERTE IN OLANDA: SI CERCANO INSEGNANTI DI ITALIANO

 

Se il vostro obiettivo nella vita è quello di fare gli insegnanti, sarà meglio emigrare, viste le difficoltà che si incontrano nel settore in Italia.

Sicuramente è più facile andare a insegnare all'estero piuttosto che farlo in Italia. E proprio a fagiolo cade la richiesta dell'American International School di Rotterdam (Olanda), che cerca nuovi insegnanti di italiano da inserire nel proprio organico.

Per chi non lo sapesse, si tratta di una scuola davvero molto prestigiosa e frequentata da ragazzi di ogni nazionalità che decidono di studiare e approfondire le lingue straniere e non solo, tra cui l'italiano.

Per questo motivo, lavorare in suddetto istituto può essere davvero molto interessante e costruttivo, oltre che una grande esperienza lavorativa che fa sempre curriculum. Entrando nel dettaglio, gli insegnanti italiani che vengono ricercati dovranno essere disposti a prendere servizio nell'anno scolastico 2013-2014 e le domande per prendere parte alla selezione dovranno essere consegnate entro e non oltre il 12 giugno 2013.

{loadposition quadrato}

 

Il cv è un ottimo mezzo per farsi conoscere e apprezzare e per questo deve essere il più dettagliato possibile.

Ma quali sono i requisiti richiesti?

Innanzitutto si chiede ai candidati di dimostrare di avere almeno due anni di esperienza nell'insegnamento (un valore aggiunto sarà l'aver insegnato già all'estero) e si deve conoscere l'inglese alla perfezione (un valore aggiunto sarà la conoscenza di un'altra lingua e la competenza in materie tecniche).

Ogni candidatura, con relativo curriculum vitae connesso, deve contenere anche una lettera di motivazione, nella quale il candidato esprime tutte le sue potenzialità e illustra le motivazioni che lo spingono a voler insegnare italiano in Olanda.

Ovviamente, si dovrà illustrare anche quello che è il proprio metodo di insegnamento. La cosa interessante, oltre alla proposta in sé, è che tutto potrà essere spedito via mail all'indirizzo employment@aisr.nl e questo è un enorme vantaggio.

 

GOOLGE+

Friday the 15th. © Copyright 2012-2017 Espatriati per caso - Tutti i diritti riservati -